CHE COSA È CAMBIATO
Le novità nel sito web

Da quando, nel maggio 2004, abbiamo inaugurato il nuovo sito dell'A.I.F., la disponibilità di nuovi strumenti di gestione ci ha permesso di rendere più frequenti gli aggiornamenti e di arricchire l'offerta complessiva per i soci e, in generale, per tutti i visitatori.

PROBARE ET REPROBARE!
Il [Notiziario], la segnalazione di [Corsi e Seminari] e la rubrica [Raspollando nella Rete] sono un esempio di questo lavoro. Tutte le notizie pubblicate dall'A.I.F. sono rese disponibili anche nella forma di feed RSS.
Dal maggio 2010 sono visibili i permalink per ciascuna notizia e chi legge le News può inserire un proprio commento (se lo desidera, prima di scrivere può usare la propria registrazione su Google, Facebook o Twitter per identificarsi).
Nel maggio 2011 i permalink sono stati semplificati nella forma ed č stata aggiunta la possibilitā di condividere su Facebook le singole News.
L'integrazione nel sito delle due sezioni indipendenti dedicate alla [Storia della Fisica] e alle [Olimpiadi della Fisica], gestite dai gruppi di lavoro A.I.F, sono segno della volontà di riportare qui sistematicamente il risultato di tutte le attivitā importanti della nostra Associazione.

La rubrica [IL FISICO DELLA SETTIMANA], realizzata per l'Anno Mondiale della Fisica e continuata negli anni seguenti, contribuisce a rendere più dinamico l'aspetto del sito, con una pagina che può essere anche usata - stampandola - per un'attività in classe. Nel 2009, Anno Internazionale dell'Astronomia, la pagina settimanale ha presentato nuove biografie di astronomi; nel 2011 e nel 2012, per il 150-esimo anniversario dell'Unità d'Italia, la rubrica ha presentato i fisici italiani - in ordine cronologico - a partire dal Risorgimento fino ai giorni nostri (questa iniziativa ha avuto un riconoscimento nella concessione del logo ufficiale delle manifestazioni per il 150-esimo dell'Unità d'Italia). Nel 2015, Anno Internazionale della Luce WYL2015, la rubrica ha presentato i fisici che hanno contribuito a fondamentali scoperte in questo settore.

Alle rubriche indicate, si aggiungono la pagina dei [LINK] e l'area di [DOWNLOAD] (riservata ai soci).
La prima, oltre a riportare un elenco di link a siti interessanti per la fisica e per il suo insegnamento, include un collegamento alle notizie scientifiche pubblicate dalle agenzie più importanti, aggiornate automaticamente ogni due ore. Dal 2008, questa pagina è integrata dalla rubrica già citata [Raspollando nella Rete ], nella quale recensiamo alcuni siti web particolarmente interessanti, che troviamo man mano navigando in Internet.
L'area di [DOWNLOAD] consente ai soci di prelevare materiali di lavoro, disponibili su questo canale e non pubblicati della nostra stampa.

Alla nostra rivista, [La Fisica nella Scuola], è dedicato un ampio spazio: è possibile vedere i titoli degli articoli numero per numero (dall'annata 2000 in poi) e, dal 2003, un articolo di ogni numero è in libera visione a tutti. È inoltre disponibile [l'indice] generale, dal 1968 ad oggi, nel quale cercare analiticamente i singoli articoli di un dato autore o argomento.

Per accedere alle possibilità loro riservate, i soci devono farsi riconoscere dal sistema, effettuando un "Login", cioè inserendo NOME e PASS nell'apposita finestrella che compare nella home-page.
Nel 2004, a tutti soci individuali in regola con la quota fu spedita una lettera con NOME e PASS personalizzati. Una lettera analoga ricevono ora tutti i nuovi soci individuali.
ATTENZIONE: per chi era iscritto all'A.I.F. nel 2016 e non ha ancora pagato la quota 2017, la possibilità di accesso come socio è stata interrotta automaticamente (dal 15 marzo). Se non hai ancora provveduto, rinnova al più presto la tua iscrizione!
Se, invece, hai ricevuto le tue chiavi personali e devi ancora attivarle, puoi farlo servendoti della [pagina dedicata].

L'accesso qualificato consente di: Dal 2007, abbiamo reso possibile ai soci individuali il pagamento online della quota sociale o della quota di iscrizione al Congresso nazionale, tramite PayPal. La possibilità di pagare la quota online è stata recentemente estesa anche ai soci collettivi (nov 2016).

Stiamo lavorando ad altre cose, ma non vogliamo dirvi tutto ora: seguiteci, tornate a visitare il sito di tanto in tanto e vedrete!


A proposito: se qualche socio vuol dare una mano, accettiamo volentieri la collaborazione! Fatecelo sapere, che il lavoro da fare non manca - potete dare la vostra disponibilità scrivendo un email a .

Grazie e a presto.