PREMIO CESARE BONACINI 2009

Scuola Secondaria di I grado

Il Sole e la Luna: ciò che succede in cielo produce effetti sulla Terra. Modelli ed esperimenti sugli intreccci di luce, calore, ambiente e vita.

1 PREMIO Scuola Secondaria di 1° grado “Francesco Baracca” Lugo (Ravenna)
IL LAVORO
STUDENTI Bejiko Abele, Celoro Francesco, De Donno Fabio, Filippi Ilaria, Marconi Marina, Mazzotti Sofia, Patuelli Cesare, Taroni Matteo, Taroni Nicolas, Tellarini Silvia (Classe 3B)
INSEGNANTE Giuliana Foschini (Matematica e Scienze), Lilliana Sgalaberna (Lettere), Ivano Cantoni (Tecnologia), Rinaldo Carnevali (Collaborazione Informatica)
Nelle tre parti di questo lavoro gli studenti descrivono con semplice efficacia tre diverse attività sperimentali tra le molte organizzate nella scuola in occasione dell'Anno dell'Astronomia



2 PREMIO Istituto Comprensivo Verzino-Savelli, Verzino (Crotone)
IL LAVORO
STUDENTI Amodeo Mariafrancesca, Avenoso Valentina, Benincasa Rossella, Bevilacqua Isabel, Bossio Emilio, Chiarello Filippo, Cittadino Giuseppe, Fabiano Elena Rosa, Favaro Teresa, Grande Fabrizio, Lucisano Agostina, Panzarella Antonio, Patera Vincenzo, Pierri Jessica, Rizzo Giovanni, Rotundo Pietro, Scalise Antonio, Scalise Luigi, Segreto Marianna, Tridico Giovanni, Tristaino Donato, Viola Robertantonio (Classe 3A)
INSEGNANTI Marsico Raffaele (Matematica e Scienze), Giannotti Giuseppina (Lettere)
Per l'esemplare coordinazione ed efficacia didattica nelle diverse fasi delle attività presentate, dalla messa a punto nell'ambiente scolastico alla fase esecutiva in ambiente esterno alla scuola.


Scuola Secondaria di II grado

Fenomeni celesti e fenomeni terrestri: illustrare con esperimenti e misure (anche fattibili in "piccolo")
metodi e principi utilizzati per valutare distanze, moti, caratteri fisici, chimici, superficiali… di corpi celesti vicini e lontani.

1 PREMIO Liceo “Guglielmo Marconi”, Parma
IL LAVORO
STUDENTI Emanuela Denaro (5T), Daniele Ebri (5S), Nicole Sacco (5S)
INSEGNANTE Carla Santillo
Per la perfetta aderenza al tema proposto e per l'ottima esecuzione che ha permesso di determinare il valore di una distanza astronomica utilizzando i dati osservativi ottenuti.


2 PREMIO I.S.I.S.S. “M. Casagrande”, Pieve di Soligo (Treviso)
IL LAVORO
STUDENTI Camilli Alessio e Bellotto Nicholas (1B Lic. Scient.), Ragazzon Marco (1A Geometri), Busetti Cristiano e Meneghin Andrea (2A Geometri), Merotto Vanessa, Piccoli Chiara e Segat Anna (4C Geometri), Diacinti Annalisa (5A Geometri)
INSEGNANTI Cecchinel Celestino (Fisica-docente referente), Piai Alfredo (Chimica).
Gli esperimenti presentati, scaturiti dalle curiosità e realizzati dal lavoro entusiasta di un gruppo di studenti di diverse età e diversi corsi di studio, sono stati condotti con fantasia, correttezza ed evidente passione.