PREMIO CESARE BONACINI 2007

Scuola Secondaria di I grado

Parlare, ascoltare, comunicare: esperimenti e modelli sull’emissione, la trasmissione e la ricezione del suono

1 PREMIO Conservatorio San Niccolò - PRATO - Classe 2° A
Il suono...tra barattoli, bottiglie e ombrelli!

IL LAVORO
STUDENTI BALDI Caterina, BARLUZZI Niccolo, BARTOLOZZI Camilla, BARTOLOZZI Francesca, BINI Gianmarco, BONANNI Marta, BRACHI Lucrezia, CASTELLI Giovanni, CECCARELLI Gioele, CINI Marianna, D'AMBROSI Myriam, DEL VITA Rebecca, DYALANTHONIGE Dylan, FRATI Fabio, LA TORRE Guglielmo, LIVI Vittoria, LOGLI Sara, LOMBARDI Benedetta, MARTINEZ Mariano, MONTIGLIONI Rachele, MORGIGNI Sveva, PALLONI Bernardo, PELLEGRINO Niccolo, PETRUCCI Virginia, POCCHI Matteo, PONZECCHI Giovanni, PRATESI Niccolo, RISALITI Tommaso, ROMAGNOLI Federica, SARTI Giulio
INSEGNANTE Benedetta Pacini (Matematica e Scienze)
Il lavoro propone tre esperimenti mirati allo studio di come il suono si produce, si propaga e si riceve, realizzati con materiali semplici e di costo nullo. Le ricerche effettuate sono impostate con efficace coerenza nelle fasi di progettazione, realizzazione e interpretazione dei risultati ottenuti.



Scuola Secondaria di II grado

Arcobaleni naturali e artificiali: esperimenti, confronti e misure su dispersione e diffrazione della luce.

1 PREMIO I.I.S. “Primo Levi”, Montebelluna (TV)

IL LAVORO
STUDENTI BETTIO Laura, BOF Riccardo, BREDA Paola, BRUNETTA Martina, CALLEGARI Enrico, CARLET Chiara, COLLA Ambra, DE MARCHI Alessandro, FORTE Francesco, FRANZOIA Federica, GOBBO Arianna, MARDEGAN Alessandra, MARTINUZZO Dario, PANDOLFO Enrico, SOLDERA Katia, TRINCA Gloria, VETTORETTI Giordano, ZANATTA Fabio (Classe 4° D), MASSARA Elena, SPERANZON Stefano, ZAMMUNER Davide (Classe 5° D)
INSEGNANTE Ennio Poletti
Dopo uno studio sperimentale, approfondito anche negli aspetti teorici, dei fenomeni fisici di base coinvolti nel fenomeno dell’arcobaleno, l’arcobaleno primario e l’arcobaleno secondario che si vedono in natura in condizioni meteorologiche opportune sono stati riprodotti in laboratorio utilizzando un semplice dispositivo costruito nella scuola.


2 PREMIO Liceo Scientifico di Stato “Nicolò Copernico”, Brescia Classe 2°E PNI

IL LAVORO
STUDENTI Arrighetti Sara, Bianchi Nicola, Bolis Fabio, Bonalda Claudio, Botta Alberto, Buratti Matteo, Busi Leonardo, Casula Dario, Culetto Andrea, Duretto Lorenzo, Ferrari Andrea, Ferrari Stefano, Gavazzoni Roberta, Giovannini Giulia, Manini Alessandra, Mulas Gianluca, Paladin Lorenzo, Pasotti Daniele, Quaresmini Stefano, Rezzola Silvia, Savoldi Nicola, Soldi Luca, Tiraboschi Veronica, Vinetti Paolo, Zanini Serena
INSEGNANTI Roberto Trasarti-Battistoni, Sergio Pea
Gli studenti hanno studiato i fenomeni di rifrazione e dispersione riproducendo alcuni esperimenti riportati nel Libro I, Parte I di “Opticks”di Isaac Newton. La ricerca collettiva della classe, suddivisa in gruppi ognuno dei quali ha indagato un particolare aspetto, ha reso un panorama vario e articolato di questi fenomeni.