PREMIO CESARE BONACINI 2004

Scuola Secondaria di I grado

Vibrazioni, echi, strumenti musicali: osservazioni, esplorazioni ed esperimenti nel mondo dei suoni

1 PREMIO Scuola media di Borzano - IC di Albinea (RE)
VERIFICHE DELLE LEGGI SULLE INTERFERENZE E SULLA FREQUENZA DEI BATTIMENTI.
DETERMINAZIONE SPERIMENTALE DELLA VELOCITÁ DEL SUONO.

IL LAVORO
STUDENTI Cugini Alice - III B, Estati Anas - II B, Ligabue Eugenio - II B, Lo Sardo Alessandro - III B, Zhou Yinjing - II B, Zhou Shu Lin - II B
INSEGNANTE Genesio Bianchini (Matematica e Scienze)
Il lavoro ha preso in considerazione aspetti particolari e non banali dei fenomeni dovuti all’interferenza tra onde acustiche, curandone non solo l’esplorazione sovrapponendo suoni prodotti da sorgenti di frequenza nota, ma anche costruendo, con materiale povero, un dispositivo che ha consentito di misurare la velocità di propagazione del suono. La comprensione dei concetti è stata potenziata con attività al computer di modellizzazione e di simulazione.



Scuola Secondaria Superiore

Obbedire o non obbedire alla Legge di Ohm? Indagini sperimentali su materiali e dispositivi che non "obbediscono"

1 PREMIO Liceo Scientifico "Paolo Giovio", Como

IL LAVORO
STUDENTI Alessandro Sfondrini – III F, Matteo Binda – III F, Marco Brenna – IV F
INSEGNANTE Aurelia Fornaro
I fenomeni esplorati sono stati considerati sia dal punto di vista sperimentale, sia dal punto di vista della teoria fisica che ne interpreta e spiega l’origine microscopica. I valori misurati sono stati sottoposti ad elaborazioni approfondite e variate, alla ricerca di connessioni e di buoni modelli quantitativi anche nei casi in cui le relazioni funzionali tra le grandezze fisiche coinvolte non sono semplici.


2 PREMIO
(pari merito)
Liceo Scientifico "P. Ruggieri", Marsala (TP)

IL LAVORO
STUDENTI Adamo Marco, Adamo Vincenzo, Angileri Marilena, De Maria Fabio, Errera Tommaso, Ferro Rosaria, Ficara Fabio, Giammarinaro Claudio, Impiccichè Alessandra, Ingrassia Giuseppina, Licari Federica, Licari Giuseppa, Licari Giuseppe, Mistretta Alessio, Parrinello Antonella, Parrinello Debora, Pipitone Stefania, Pizzo Federico, Pizzo Pietro, Rallo Valeria, Rinaldo Stefano, Spanò Valentina, Via Alberto
INSEGNANTI Vito Mario La Bella, Carmelina Di Girolamo
Un ampio lavoro sperimentale, in cui gli studenti hanno determinato le caratteristiche voltamperometriche di materiali procurati anche fuori della scuola, ha portato all’attenzione della classe un materiale il cui comportamento singolare li ha fortemente interessati. L’elaborato tratta solo di questo particolare caso, analizzando l’esperimento che lo riguarda in molto dettaglio e riportando le informazioni atte a comprendere il motivo strutturale sottostante al comportamento osservato.


2 PREMIO
(pari merito)
Istituto Tecnico per Geometri "DE NICOLA", Piove di Sacco (PD)

IL LAVORO
STUDENTI Davide Babolin, Marco Ballarin, Bernardo Bianchini, Cristian Boscolo, Nicola Breggion, Luca Brusegan, Matteo Bugno, Dario Campanaro, Davide Canton, Lisa Eva Cappellari, Alessia Fabrile, Gessica Griselda, Fabio Magagnato, Alessandro Penzo, Sergio Ranzato, Simone Scuotto, Filippo Sorgato, Federico Talato, Daniel Tenanti, Samantha Terrani, Simone Vason - II Ag
INSEGNANTI Maria Bertolotti (fisica), Elisabetta Lorenzoni (chimica), Chiara Rossi (tecnico di laboratorio)
Un percorso sperimentale intrecciato di fisica e chimica ha consentito agli studenti di trasferire dall’ambito delle soluzioni elettrolitiche all’ambito delle correnti nei materiali solidi l’attenzione per gli aspetti microscopici che governano la conduzione. L’elaborato riporta, in modo semplice ma completo ed adeguato all’età scolare e al tipo di scuola, gli aspetti essenziali sia sperimentali che di interpretazione teorica relativi alle diverse esperienze effettuate.